ADDOMINOPLASTICA

L’addominoplastica è un intervento che agisce sui tessuti cutanei e muscolari dell’addome, con lo scopo di appiattire l’addome rilassato e con accumuli adiposi, rimuovendo la pelle ed il grasso in eccesso e migliorandone il profilo ed il tono muscolare, laddove risulti impossibile ottenere tale risultato con la dieta e l’esercizio fisico.
Ne può giovare chi, in seguito ad una dieta drastica o ad una gravidanza, si ritrova un addome flaccido, cascante, segnato da smagliature, con accumuli di grasso e/o con i muscoli addominali distanziati (diastasi dei muscoli retti), che contribuisco a peggiorane l’aspetto complessivo. La cicatrice si nasconde perfettamente nella regione pubica e può essere più o meno breve (miniaddominoplastica) in rapporto alle condizioni cliniche di partenza.
Tale trattamento chirurgico viene effettuato in anestesia locale con sedazione o in anestesia totale, in regime di day hospital o con degenza di una/due notti, qualora venga effettuato anche un intervento sui muscoli addominali. Il ritorno alla vita sociale e la ripresa delle comunità quotidiane avvengono in genere entro due/quattro settimane.