Dermatofibroma

Il dermatofibroma è una piccola lesione cutanea benigna, che si presenta clinicamente lievemente rilevata sul piano cutaneo, pigmentata e dura alla palpazione. Si può localizzare in qualsiasi punto del corpo, ma la sede più frequente è rappresentata dagli arti inferiori.
Di solito non da sintomi, sebbene in alcuni casi possa dare senso di fastidio e prurito. Nella gran parte dei casi non è nota la causa che ne induce la comparsa. In alcuni casi possono insorgere a seguito di traumi, follicoliti o punture di insetto.
Normalmente i dermatofibromi tendono a persistere per tutta la vita e non vanno incontro a scomparsa spontanea. Pertanto una volta accertata la diagnosi, generalmente non è necessaria l’asportazione se non perchè accompagnati da una sintomatologia pruriginosa o per motivazioni estetiche.
L’asportazione chirurgica viene effettuata in regime ambulatoriale in anestesia locale. La ripresa delle comuni attività quotidiane è immediata.